Il nuovo romanzo di Luciano Lądavas č nelle librerie.
 
Ad aprile 2017 č prevista l'uscita del nuovo romanzo di Luciano Lądavas Il mare il seno il sasso e il capotreno - Editore Mursia
 
Premio speciale della giuria del "Premio letterario Carlo Marincovich - 2014" a Luciano Lądavas, curatore della versione italiana del volume "Storia della Louis Vuitton Cup" – edito da L'ippocampo.
 
 


Č un libro da leggere. Un libro che parla anche di mare, ma che racconta soprattutto la navigazione di un uomo con sč e in se stesso (la pił difficile). A me č piaciuto molto. Lądavas č davvero un bel personaggio. Magari poco glamour, ma questo va a suo vantaggio. Fa ancora parte di quegli uomini che hanno scelto il mare per inseguire qualcosa, o per sfuggire da qualcosa. Navigazioni vere. Oceano. Amici come Moitessier e Tabarly. Avventura. Sogni. Altro che Coppa America. Ecco la presentazione. Trentotto traversate oceaniche, due volte Capo Horn, primo italiano a navigare a vela nei canali della Terra del Fuoco, per sei anni skipper di Giorgio Falck, amico e compagno di navigazione di Bernard Moitessier e Eric Tabarly, architetto, traduttore, scrittore ma soprattutto un animo errante alla perenne ricerca di un orizzonte. Impossibile circoscrivere la vita di Luciano Lądavas in una biografia ufficiale. La sua storia, che racconta per la prima volta in questo romanzo autobiografico, appartiene piuttosto al mondo inquieto e appassionato dei vagabondi degli oceani, uomini in perenne “punto di vita” dotati di uno sguardo dissacratore ma appassionato sulla realtą. Il romanzo di Lądavas č il racconto di una vita iniziata a Milano sotto i Lancaster del Bomber Command inglese, in una famiglia della buona borghesia lombarda. L’incipit del libro di questo scrittore – navigatore č, paradossalmente, tutto cittadino, tra le vie e i suoni di una cittą vista con gli occhi stralunati di un bambino che segue la nonna nelle avventure quotidiane: la fila tra i loggionisti della Scala, le corse alle fontanelle dell’acqua, i riti femminili nelle stanze di vecchie e solide case. Il bambino diventa un adolescente inquieto fulminato dal nome di un luogo: Tahiti. Chi crede che le parole possano cambiare il mondo non farą fatica a credere che l’incontro con un nome abbia potuto marcare per sempre una vita. Tahiti, o meglio il sogno di un luogo al di lą dell’orizzonte, diventa un destino che porterą il giovane studente di architettura verso gli oceani. Gli inizi nelle regate in Mediterraneo, poi la prima traversata oceanica su La goletta rossa, poi l’incontro con Eric Tabarly che gli affida il celebre Pen Duick III per un trasferimento da Tahiti a Miami. Di barca in barca fino ad incrociare la rotta con Bernard Moitessier, leggendario navigatore francese, al quale lo legherą un’amicizia fatta di barche, di mare, di avventure piccole e grandi e, soprattutto, la dimensione del navigare come perenne ricerca. Il mare oceano, le burrasche e le bonacce, le interminabili camminate sulla coperta delle barche (“Posso dire di aver camminato oceani. Le traversate in barca a vela si fanno in gran parte a piedi, camminando avanti indietro sulla coperta”) sono le quinte davanti alle quali vanno in scena ricordi, emozioni e pensieri di una vita di avventure raccontate con il tono sommesso e a volte ironico di chi ha visto molto ma non ha perso la capacitą di stupirsi e di emozionarsi: per una donna, per un brano musicale, per una bella frase. Lądavas, navigatore aristocratico che non scende a patti con la banalitą del quotidiano, sfugge alle logiche del progresso a tutti i costi, dei ritmi giornalieri scanditi dai riti sociali e persino allo stereotipo del marinaio. Oggi vive in un piccolo paese di montagna e a chi gli chiede “Abiti ancora tra i monti? Risponde caustico “ Sģ…pił o meno sono di passaggio.” E poi scrive: “Sempre le stesse domande. Sempre quella voglia di titillarsi la smorta fantasia con le mie navigazioni fuori porta. Oltre le colonne d’Ercole. Di lą da Capo Horn e dintorni. Dietro la fragile insonnia dell’orizzonte.” - Fabio Pozzo -

Sei il visitarore n° 008013

 

 

 
Acquista il libro
 
Contatti